header_image

Your search results

Vieste

Città del Gargano
vieste2

Vieste è la città situata più ad est dell’intero Promontorio del Gargano, in posizione isolata rispetto agli altri centri garganici, motivo che le ha attribuito in passato la denominazione “La Sperduta”.

Nonostante questo isolamento da vie di facile accesso, negli ultimi decenni la cittadina si è notevolmente sviluppata, valorizzando il proprio volto turistico fino a diventare meta privilegiata per i turisti in vacanza sul Gargano.

Con i suoi alberghi di prima qualità, le sue immense spiagge sabbiose, i numerosi campeggi ed hotel, Vieste rappresenta la “perla del Gargano” immersa nelle limpide acque azzurrine verso cui si protende e che le hanno valso più volte l’assegnazione della Bandiera Blu dalla Foundation for Environmental Education.

Meta di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo, offre ai suoi visitatori scenari di incomparabile bellezza naturalistica e storica: dalle coste che cadono a strapiombo nel mare alla parte ottocentesca costituita dal suo famoso centro storico.

Vieste è una delle città più antiche della Daunia, anche se incerte sono le sue origini. Secondo la leggenda sarebbe stata fondata addirittura da Noè, che qui sarebbe sbarcato e vi avrebbe seppellito la moglie Vesta (da cui il nome della cittadina). Altri la identificano con l’antica “Apenestre” a seguito dei numerosi reperti archeologici scoperti di recente.

Il centro abitato è situato su una piccola penisola rocciosa, delimitata da sue punte che separano le sue tre baie: Punta di San Francesco, rivolta ad est, più ripida e rocciosa, dove si trova il centro medievale con i suoi edifici storici; Punta di Santa Croce, rivolta a nord e più bassa, dove si estende il nuovo centro abitato. È in quest’ultima parte che si trova il porto di Vieste, che è stato per secoli un importante punto di riferimento commerciale, per i traffici con i paesi che si affacciano sull’altra parte dell’Adriatico e che attualmente permette il collegamento con le Isole Tremiti, la Croazia e Manfredonia.

Di notevole interesse è il borgo medievale della città, che si snoda nelle sue stradine strette e tortuose, fra le case bianche, dai piccoli usci e dalle ripide e anguste scalinate, che di tanto in tanto sono unite da esili archi.

Caratteristico simbolo della città di Vieste è il celebre monolito Pizzomunno, che si eleva per un’altezza di 25 m a ridosso della spiaggia “del Castello”, a sud della Punta di San Francesco. La leggenda vuole che sia una pescatore, così tramutato dagli dei marini gelosi del suo amore ricambiato con Cristalda, una bellissima fanciulla, figlia di un dio del mare, che venne a sua volta incatenata nelle profondità marine. Per intercessione di altri dei, impietositi di fronte all’amore eterno giurato tra i due ragazzi, ogni cento anni, nel plenilunio di agosto, la donna viene liberata dalle catene per incontrare il suo amante, ridiventato uomo.

Sebbene le coste del Gargano si immergano bruscamente nel mare, non mancano spiagge di notevoli vastità e di grande bellezza. Nel territorio di Vieste si susseguono in un raggio di circa 20 km gole, grotte e baie con una concentrazione più alta in tutto il Gargano.

La sabbia delle spiagge viestane, dal tenue color rosa argentato, sempre scintillante, è di qualità finissima, la migliore degli anelli adriatici, soffice più del velluto, impalpabile come cipria e il piede dell’uomo vi affonda con facilità nel camminare.

Un vero paradiso sull’Adriatico!

Da non Perdere

Il Castello

Il Castello, che sovrasta con la sua imponente mole il quartiere medioevale, viene fatto risalire alla II metà del sec. XI, quando conte di Vieste era il normanno Roberto Drengot.

Cattedrale

In stile romanico-pugliese, conserva un importante statua lignea raffigurante S. Maria di Merino a cui i fedeli viestani sono molto legati. Uno dei monumenti più significativi dell’architettura pugliese dell’undicesimo secolo.

Centro storico

E’ un intricato percorso composto da decine di stradine strette, graziosi vicoli e scalinate e case bianche costruite su frammenti di roccia.

Baie e grotte marine

Tutta la costa è costellata di splendide baie ed affascinanti grotte marine.

Il Pizzomunno

Scoglio di materiale calcareo alto più di 20 metri e dall’aspetto incredibile è forse la maggiore attrattiva naturale di Vieste. Su ogni attrattiva turistica, naturale o artistica di un luogo nascono leggende alcune antiche e altre moderne.

Necropoli della Salata

Databile al IV-VI secolo d.C., è la testimonianza più antica dell’ arrivo dei cristiani sul Gargano

Culture Arte e Tradizioni

9 maggio: “Culto di S. Maria di Merino”. A circa 6 km da Vieste c’è una piccola chiesa dedicata alla Madonna di Merino. La chiesa, ubicata all’interno di un sito archeologico, è meta di pellegrinaggio il 9 maggio di ogni anno, quando dalla Cattedrale di Vieste la tela raffigurante la Vergine viene accompagnata in processione.

10 Agosto: “Gargano cinema “. Un’ esclusiva manifestazione estiva che anno dopo anno sta diventando un’occasione di incontro tra registi, attori e personaggi del mondo del cinema e dello spettacolo.

Agosto: “Sagra del pesce azzurro”. Caratterizzata da degustazioni di pesci alla griglia.

Produzioni Locali

Ancora oggi i ricami, i merletti e i pizzi sono uno dei maggiori vanti delle artigiane diVieste, le quali sono capaci di fare puntine, tramezzi e rose per decorare corredi, centrini, tovaglie e copriletto di gran pregio. Diffusa e anche la lavorazione della ceramica, la cui produzione è molto varia: vasi, anfore, pentole, pignatte, piatti, bicchieri, soprammobili.

Le botteghe artigianali si possono visitare passeggiando tra le vie del Centro Storico del paese.  Visita le vie della Vieste antica e potrai assaggiare la gastronomia tipica del posto, passando da ristoranti,pizzerie o piccole trattorie, dove il passato del paese con le sue tradizioni vivono un nuovo presente insieme a chi lo visita per una rilassante vacanza sul Gargano.

Gastronomia

La gastronomia di Vieste, come in generale quelle della località costiere delGargano, si basa principalmente sui farinacei, gli ortaggi, le erbe selvatiche, la carne ovina, e, naturalmente, il pesce, i crostacei e i molluschi. Un posto di rilievo è riservato alle paste fresche, alle minestre di verdure – squisite quella di fave, o fagioli, con cicoria selvatica – e alle famose ” tielle”, teglie con pasta, patate o verdure, da cuocere in forno.

Piatti tipici:

Prenotare la tua vacanza o la tua cena tra alberghi e ristoranti di Vieste permette di conoscere meglio i prodotti tipici più famosi come:

  • Frecune pi cemaredde (larghe sfoglie di pasta fresca con germogli e steli teneri di erisimo)
  • le strascinate (tocchetti di pasta “trascinati” sul tagliere con la lama di un coltello) con cime di rapa
  • la tiella di patate arracanate (le fette sono disposte a strati, velate da mollica di pane, pecorino grattugiato, e insaporite da pomodoro, aglio e prezzemolo tritati);
  • soffritto dell’ortolano (un’antica ricetta a base di ortaggi fritti in padella, rane verdi e anguille, da servire su fette di pane raffermo disposte in ciotole di legno);
  • la ciambottadi pesce (una saporita zuppa di pesce di scoglio, crostacei e molluschi, con un soffritto di cipolla, peperoni verdi, pomodoro e peperoncino).

E per finire in dolcezza, si possono assaggiare le caratteristiche frittelle intinte nelvincotto, un delizioso estratto di fichi, di uva e di carruba.

La gastronomia tipica è una delle specialità della ristorazione alberghiera, e non solo, di Vieste. Trascorrere le tue vacanze a Vieste in qualsiasi struttura ricettiva offre la possibilità di conoscere un menù diverso  per ogni giorno della tua permanenza e assaggiare il meglio della cucina viestana.

Come arrivare

In auto:

Dal Nord: A-14 Bologna/Taranto – uscita Poggio Imperiale. Casello Poggio Imperiale – Vieste Km. 90 ca.
Da sud: A-14 Taranto/Bologna – uscita Foggia. Casello Foggia – Vieste Km. 100 ca.
Da Napoli: A-16 Napoli/Canosa di Puglia – uscita Candela. Casello Candela – Vieste Km. 130 ca.

In treno:

Giunti alla stazione di Foggia, coincidenza con i treni locali diretti a Vieste o servizio autopullman integrativo.

In aereo:

Dall’aeroporto “G. Lisa” di Foggia e dall’aeroporto “Palese” di Bari, trasferimento con mezzi pubblici o di linea.

Numeri utili

Sanità:

Pronto Soccorso: via Coppitella, tel. 0884/706530 – 705645.
Guardia Medica: via Coppitella, tel. 0884/705645 – 706530.

Ordine pubblico:

Polizia municipale: via Deputato Petrone, tel. 0884/712211.
Capitaneria di porto: via Cristoforo, 89 tel. 0884/708791.
Corpo forestale: via Manzoni, 4 tel. 0884/72210.
Carabinieri: via G. Verdi, tel. 0884 /705010.
Guardia di finanza: via Bonghi, 1 tel. 0884/706708.

Arte e cultura:

Biblioteca: via Petrone, 2 tel. 0884/708006.
Museo malacologico: via Celestino, 78 tel. 0884/798578.

Generiche:

Ufficio Circondariale Marittimo: viale L.mare C. Colombo, tel. 0884/707669.
Municipio: C.so L. Fazzini, 29 tel. 0884/708005 – Fax: 708807.

Trasporti:

S.I.T.A.: tel 0881/77311.
Ferrovie del Gargano: 0881/772491 0882/221414

Strutture Ricettive a Vieste

Colto e Mangiato

Nov 30, 2016
“Colto e Mangiato è un laboratorio nel quale ogni partecipante, cimentandosi nell’arte della cucina, riscopre che mangiare è ...
Continua lettura

Gargano Running Week

Ott 06, 2016
Gargano Running Week è il primo grande evento di trial running, trekking e nord walking d’Italia. Tutte le ...
Continua lettura

Monte Sant’Angelo – San Michele ...

Set 26, 2016
La festa Patronale in onore di San Michele Arcangelo è un momento particolare della vita cittadina di Monte ...
Continua lettura

Mattinata Festa Patronale Madonna della Luce

Set 13, 2016
Dal 13 al 16 settembre a Mattinata Festa Patronale in onore della Madonna della Luce. Quattro giorni ricchi ...
Continua lettura

Carpino Folk Festival

Ago 01, 2016
Quest’anno il Carpino Folk Festival giunge alla XXI edizione e si riconferma come una delle manifestazioni più attese nel panorama degli ...
Continua lettura

Monte Sant’Angelo – FestAmbiente...

Lug 18, 2016
E’ giunta alla sua XII edizione. Il tema dominante quest’anno, attraverso diversi linguaggi, è l’idea della rigenerazione suonando ...
Continua lettura

Manfredonia, capitale del divertimento fuori...

Feb 15, 2016
Non c’è due senza tre. Una lunga notte di festa che non voleva finire mai, così come la ...
Continua lettura

Al Carnevale di Manfredonia grande spazio ai...

Feb 11, 2016
Mentre sono ancora vive le palpabili emozioni della “Golden Night” – che ha fatto registrare il secondo sold ...
Continua lettura

Carnevale di Manfredonia, le iniziative del ...

Feb 03, 2016
Con l’ultimo “Giovedì grasso”, scatta domani il countdown ufficiale per l’inizio degli eventi e manifestazione del 63° Carnevale di ...
Continua lettura

Carnevale di Manfredonia, in vendita anche o...

Gen 26, 2016
Il grande spettacolo del Carnevale di Manfredonia è pronto ad andare in scena. I biglietti delle due tribune ...
Continua lettura

Torna il Carnevale a Manfredonia, presentata...

Gen 18, 2016
Il Carnevale di Manfredonia si rilancia e punta all’obiettivo grosso: rafforzarsi come uno degli eventi più importanti di ...
Continua lettura

Buon Natale da un luogo incantevole, il Garg...

Dic 23, 2015
Lo staff di Gargano.it e i partner che contribuiscono al suo successo augurano a tutti i lettori, ospiti ...
Continua lettura

Torna FestambienteSud winter, tre giorni d...

Dic 18, 2015
Saranno il talento di Raffaele Casarano il 29 dicembre e Gianluca Petrella il 29 dicembre a impreziosire, con ...
Continua lettura

Artigianato garganico tra passato e presente

Dic 14, 2015
Il folklore è fatto di feste patronali e manifestazioni popolari, che ci fanno comprendere al meglio alcuni spaccati ...
Continua lettura

Gargano, un viaggio lungo duemila anni

Dic 12, 2015
Gargano è terra di tradizioni tutte da vivere durante il weekend. La Montagna del Sole ha un patrimonio ...
Continua lettura

Gargano: le vie della fede, la Montagna Sacr...

Dic 08, 2015
La storia del Gargano si snoda attraverso le tante testimonianze del tempo raccolte dai suoi monumenti, dalle sue ...
Continua lettura

Il gusto garganico: Un viaggio tra i sapori ...

Dic 07, 2015
Il Gargano è terra di mille sapori e di mille profumi, che ha in sé tantissime primizie frutto ...
Continua lettura

Gargano, terra da vivere.

Nov 27, 2015
Un viaggio lungo duemila anni – Scopri la tua #mygarganoexperience Gargano è terra di tradizioni tutte da vivere durante ...
Continua lettura

In Masseria con la Pet Therapy

Nov 16, 2015
Sarà presentato sabato 21 novembre, alle ore 17, presso l’Auditorium “R. Lanzetta” di Vico del Gargano, il progetto ...
Continua lettura

La Puglia del vino è di scena ad Amburgo

Ott 30, 2015
Restano accesi i riflettori internazionali sui i vini e oli di Puglia e, appena chiusa a Savelletri di ...
Continua lettura