header_image

Your search results

Torna FestambienteSud winter, tre giorni d’incontri e concerti tra Natale e Capodanno

Pubblicato da tecnici il 18 dicembre 2015
| 0

Saranno il talento di Raffaele Casarano il 29 dicembre e Gianluca Petrella il 29 dicembre a impreziosire, con due serate musicali, la tre giorni dell’edizione invernale di FestambienteSud. Nel corso della manifestazione, a Monte Sant’Angelo dal 27 al 29 dicembre 2015, ormai giunta alla quarta edizione winter dal titolo “A Trazione Culturale”, sarà esplorato il tema delle risorse culturali italiane e di come il patrimonio e gli eventi possano essere finalmente al centro delle politiche pubbliche del nostro Paese. Tre saranno gli incontri: il primo dedicato al Patrimonio culturale, con la presentazione dell’ultimo lavoro editoriale di Giuliano Volpe, presidente del consiglio superiore dei beni culturali; il secondo è dedicato agli eventi festivalieri e il terzo al fenomeno del turismo dei cammini, coorganizzato con l’associazione Monte San’Angelo Francigena. Nel corso dell’incontro del 28 dicembre dedicato agli eventi sarà presentata la XII edizione di FestambienteSud, diretta da Paolo Fresu, che si svolgerà dal 21 al 31 luglio 2016, e sarà ufficializzata una collaborazione con il Locomotive jazz Festival di Lecce, diretto da Raffaele Casarano. E’ annunciata anche la partecipazione dell’assessore Pugliese all’industria turistica e culturale Loredana Capone. Di seguito il programma.

FAS-Winter-Web

PROGRAMMA

Legambiente

con il patrocinio del Comune di Monte Sant’Angelo

presenta

FestambienteSud winter

IV edizione

A TRAZIONE CULTURALE

Complesso delle Clarisse, Monte Sant’Angelo (Fg)

27-29 dicembre 2015

La cultura rappresenta la più grande risorsa del Bel Paese e il suo più evidente e apprezzato attrattore. Ma, a parte alcune importanti esperienze, sembra che l’Italia non ne tenga pienamente conto nelle sue scelte di spesa pubblica, di politica economica e di governo del territorio. Quale il futuro dei beni culturali in Italia? Quale il ruolo sociale, educativo ed economico degli eventi? Quali le nuove forme di fruizione del territorio? Approfondiremo nel corso della IV edizione invernale di FestambienteSud tra concerti, libri e incontri.

PROGRAMMA

DOMENICA 27 DICEMBRE

ore 18.30 sala conferenze delle clarisse

aperitivo di apertura con la presentazione del volume

PATRIMONIO AL FUTURO. UN MANIFESTO PER I BENI CULTURALI E IL PAESAGGIO (Electa)

di Giuliano Volpe.

ingresso libero

Il programma dell’incontro presto su www.festambientesud.it

LUNEDì 28 DICEMBRE

 ore 18.00 sala conferenze delle clarisse

incontro

IL FUTURO DEGLI EVENTI

Con la partecipazione di Loredana Capone, Regione Puglia, assessore all’industria turistica e culturale

ingresso libero

Il programma dell’incontro presto su www.festambientesud.it

ore 20.45 auditorium delle clarisse

concerto

RAFFAELE CASARANO in “SoulSolo”

Raffaele Casarano è considerato tra i più talentuosi e noti interpreti della New Jazz Generation italiana. È direttore artistico del Locomotive Jazz Festival. Le ultime sue creature sono Medina, il quarto album uscito nell’ottobre 2015 e il progetto Jazz Bistrot, singolare connubio che unisce jazz, musica sinfonica e musica elettronica. Ha suonato con Paolo Fresu, Buena Vista Social Club, Javier Girotto, Lincoln Goines, Mark Soskin, Gianluca Petrella, Ensemble Notte Della Taranta, Negramaro, Moni Ovadia, Marian Serban, Après La Classe, Donpasta, Eugenio Finardi, Paola Turci, Manu Katché, Erik Honoré.

Ingresso 5 euro (info e biglietti edicola lo Scarabocchio 0884 562299)

MARTEDì 29 DICEMBRE

ore 18.00 sala conferenze delle clarisse

Incontro con la collaborazione dell’associazione Monte Sant’Angelo Francigena

IL TURISMO DEI CAMMINI

ingresso libero

Il programma dell’incontro presto su www.festambientesud.it

ore 20.45 auditorium delle clarisse

concerto

GIANLUCA PETRELLA in “Solo”

Uno dei più talentuosi trombonisti al mondo (ha vinto per due anni consecutivi il celebre “Critics Poll” della rivista Down Beat), Gianluca Petrella (classe 1975) ha iniziato la sua carriera oltre 20 anni fa. Ha collaborato con artisti internazionali – quali Steve Swallow, Greg Osby, Carla Bley, Steve Coleman, Tom Varner, Michel Godard, Lester Bowie, Sean Bergin, Hamid Drake, Marc Ducret, Roswell Rudd, Lonnie Plaxico, Ray Anderson, Pat Metheny, Oregon, John Abercrombie, Aldo Romano, Steven Bernstein e la Sun Ra Arkestra diretta da Marshall Allen – e con importanti musicisti italiani come Enrico Rava, Paolo Fresu, Stefano Bollani, Giovanni Guidi. Attivo anche in territori extra-jazzistici, soprattutto con progetti dedicati all’elettronica e ai relativi lavori discografici collegati come nel caso dei “9lazy9” (Ninja Tunes) o i Matmos.

Ingresso 5 euro (info e biglietti edicola lo Scarabocchio 0884 562299)