header_image

Your search results

San Giovanni Rotondo

Città del Gargano
sangioannirotondochiesa

San Giovanni Rotondo è famosa nel mondo perché luogo in cui si conservano le spoglie di San Pio da Pietrelcina, frate cappuccino, vissuto per circa 50 anni nella cittadina garganica.

Immersa nel verde del Parco Nazionale del Gargano e poggiata sulle alture delle colline a ridosso del Monte Calvo, la città di San Giovanni è incastonata al centro di un bellissimo scenario naturale. Andando a ritroso nel tempo, per scoprire le origini di questo comune si risale fino all’anno Mille. Fu fondata sulle rovine di un preesistente villaggio del IV secolo a.C.; di questo borgo restano ancora segni visibili, come alcune tombe e un battistero circolare che anticamente era destinato al culto di Giano, in seguito consacrato a San Giovanni.

La città vive alterne vicende, fino a quando nel 1916 vi giunge l’allora giovanissimo Padre Pio. Egli dedicò la sua vita al servizio della Chiesa, promuovendo la nascita dei Gruppi di Preghiera e la realizzazione di opere caritative, primo fra tutti l’Ospedale “Casa Sollievo della Sofferenza”, definito “tempio di preghiera e di scienza dallo stesso Padre Pio. Inaugurato il 5 Maggio 1956, l’Ospedale è da un decennio riconosciuto come “Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico” e dispone di oltre mille posti-letto.

L’ospedale sorge vicino alle due chiese dedicate a Santa Maria delle Grazie, dove visse e operò Padre Pio, e alla nuova chiesa progettata da Renzo Piano e completata nel 2004.

Il centro storico di San Giovanni, è una parte a sé stante della città, per chi è abituato a frequentarla per i luoghi sacri legati al culto di Padre Pio. La parte antica della città si sviluppa in una rete di stretti vincoli e angoli suggestivi che ripropongono immagini di un passato antico. Importante risulta il suo patrimonio di chiese, tra cui è da ricordare quella che in origine era il tempio pagano dedicato al Dio Giano, successivamente consacrato, dai pellegrini che transitavano lungo la Via Sacra Longobardorum, a San Giovanni Battista. Dalla forma retrostante di questa chiesa, costituita da un battistero rotondo, derivò l’attuale nome del paese.

La cornice ambientale in cui è incastonata San Giovanni Rotondo offre al visitatore amante della natura scenari suggestivi, unici nel promontorio.

A poca distanza dal centro abitato, si assiste a un fenomeno naturalistico di grande fascino: la Grava di Campolato, una delle numerose cavità carsiche presenti sul Gargano, la più profonda di quelle della Puglia. A ridosso del paese svetta invece Monte Calvo (1065 m), la vetta più alta del promontorio garganico; dalla sua sommità, nei giorni più limpidi, è possibile assistere ad un panorama unico: la vista abbraccia contemporaneamente le Isole Tremiti a nord e il Golfo di Manfredonia a sud.

Da non Perdere

  • Santuario Santa Maria delle Grazie. Ingrandita alla fine degli anni Cinquanta, causa la continua affluenza di pellegrini. Alle spalle dell’altare è presente il mosaico raffigurante la “Madonna delle Grazie”. All’interno vi si trovava la cripta con le spoglie di Padre Pio, poi trasferite nella nuova chiesa del 2004.
  • Convento dei Cappuccini. All’interno, la cappello di San Pio. Sulla parete centrale del refettorio, un dipinto raffigura l’“Adorazione dei Magi”; sulla parete della porta di ingresso la tela “San Francesco ospite del Cardinale Ugolino”.
  • Chiesa Antica. Vi si trova il Crocifisso ligneo davanti al quale Padre Pio ricevette il dono delle stimmate.
  • Nuova chiesa di San Pio da Pietrelcina. Dalla caratteristica forma “a conchiglia”; possiede un grande altare per le funzioni e una gradinata circostante in grado di accogliere circa 30.000 fedeli.
  • Via Crucis sul Monte Castellana
  • Chiesa di San Giovanni Battista
  • Centro Storico
  • Palazzo di Città
  • Monte Calvo
  • Bosco Quarto
  • Museo Biografico di Padre Pio (Museo delle Cere). Nato con l’intento di narrare al visitatore, attraverso scenografie e sculture in cera, alcuni tra gli episodi più significativi della vita del Santo. Dopo la radicale ristrutturazione di Palazzo Morcaldi, l’edificio che accoglie il museo nel cuore del centro storico, si è proceduto all’approntamento delle dieci scene che del museo costituiscono il nucleo. Queste, dopo un attento studio della vita di Padre Pio, sono state scelte con la consulenza dei Frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo e di un’apposita commissione formata da storici ed esponenti del Comune. La visita è suggestiva ed emozionante.

Culture Arte e Tradizioni

  • 25 maggio: ricorrenza della nascita di Padre Pio con manifestazioni collaterali.
  • 24 giugno: Festa patronale di S. Giovanni Battista.
  • 16 luglio: Festa della Madonna del Carmelo.
  • Mesi di luglio e agosto: “Estate sangiovannese”
  • 22-23 settembre: Veglia in occasione dell’anniversario della morte di Padre Pio.

Produzioni Locali

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

Gastronomia

Sezione vuota. Modifica pagina per aggiungere contenuto qui.

Come arrivare

Viaggio in auto

  • Provenienza dalle città del Nord:

1) imboccare il punto più vicino dell’autostrada A 14 Bologna-Bari;

2) uscire al casello autostradale di San Severo;

3) raggiungere S. Giovanni Rotondo via S. Marco in Lamis

  • Provenienza dalle città del Centro e del Sud:

1) imboccare il punto più vicino dell’autostrada A 16 Napoli-Bari ;

2) uscire al casello di Candela e proseguire per Foggia;

3) A Foggia, immettersi sulla superstrada per Manfredonia e prendere lo svincolo per San Giovanni Rotondo.

  • Provenienza dalle città del Sud:

1) imboccare l’autostrada A 16 Taranto-Bari-Pescara;

2) tra Bari e Pescara uscire al casello di Cerignola Est;

3) immettersi sulla strada che porta a Manfredonia e uscire allo svincolo per San Giovanni Rotondo.

Viaggio in autobus

  • San Giovanni Rotondo è raggiungibile direttamente da tutte le località viciniori con gli autobus della società autolinee SITA S.p.a.

Inoltre sono attive le linee a lungo raggio del servizio automobilistico delle Ferrovie del Gargano.

La rete comprende 5 autolinee di interesse nazionale finalizzate al collegamento del promontorio Garganico e della provincia di Foggia con Roma, con le più importanti località dell’Italia centrosettentrionale quali Ancona, Forlì, Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Milano, Torino, Padova, Mestre e con i centri abruzzesi di Vasto, Pescara e Chieti.

Infine è in funzione il servizio di autolinea della società CLP che collega Napoli (Piazza Garibaldi) a San Giovanni Rotondo e viceversa. Per orari e maggiori informazioni consultare direttamente il sito della CLP.

 

 

 

 

Viaggio in treno

  • Scendere nella Stazione di Foggia;

Nel piazzale della Stazione prendere l’autobus per San Giovanni Rotondo della Società autotrasporti SITA (i biglietti possono essere acquistati dal tabaccaio nell’atrio della stazione).

Viaggio in aereo

  • L’aeroporto più vicino a San Giovanni Rotondo è il “Gino Lisa” di Foggia, distante una quarantina di chilometri dalla città garganica.

Negli anni scorsi hanno funzionato collegamenti aerei con le città di Milano, Palermo, Roma e Torino, ma spesso il servizio subisce interruzioni e poi riprende, per cui non qui non si forniscono notizie sulla esistenza attuale di voli. Per avere notizie precise ed aggiornate gli interessati possono consultare direttamente il sito di “Aeroporti Puglia”, linkato qui a fianco, che riporta i tutti i voli diretti a Foggia, nonché gli orari dei voli diretti a Bari e nelle altre città della Puglia.

A San Giovanni Rotondo c’è anche un eliporto, che periodicamente la collega con le isole Tremiti.

Numeri utili

  • Comune di San Giovanni Rotondo

Piazza dei Martiri, 5

71013 San Giovanni Rotondo (Foggia) Italia

www.comune.sangiovannirotondo.fg.it

Tel.:0882 415111

Fax: 0882 415150

  • Municipale

Tel.: 0882 415602

  • Pronto Soccorso

Tel.: 0882 411600

  • Guardia Medica

(Servizio notturno)

Tel.: 0882 451537

  • Carabinieri

Tel.: 0882 456010

  • Elettricità segnalazione guasti

Tel.: 800 900800

  • Pro Loco:

Tel.: 0882 412888

  • Autolinee CENTRA

Tel.: 0882 457910

  • Autolinee SITA

Tel.: 0881 773117

  • Ferrovie del Gargano

Tel.: 800 296247

Strutture ricettive San Giovanni Rotondo

Hotel Vittoria

Inaugurato nel 2010, l'Hotel Vittoria si trova nel centro di San Giovanni Rotondo, a ...
Inaugurato nel 2010, l'Hotel Vittoria si trova nel centro di San Giovanni Rotondo, a meno di 5 minuti a piedi ...